Levigatrice per muri: modelli e funzionamento

La levigatrice per muri è un utensile molto utile se abbiamo bisogno di predisporre le pareti di casa per il passaggio di una successiva pittura. Da questo punto di vista abbiamo un’ampia possibilità di scelta, visto che in commercio esistono tanti tipi di levigatrici da muro. Per esempio possiamo avere bisogno di una carteggiatrice per muri, per rendere più lisce le superfici, in modo da poter essere dipinte più facilmente, eliminando tutti quei difetti che altrimenti risulterebbero evidenti.

levigatrice per muri

La levigatura spesso risulta un’attività non particolarmente creativa, però con una giusta levigatrice per muro riusciremo a farla diventare sicuramente un’operazione molto facile. Ma vediamo quali sono alcuni modelli di levigatrice murale a cui poter fare riferimento.

I modelli di levigatrice per muri

Facendo riferimento ai vari modelli che ci sono in commercio, possiamo dire che, in generale, tutte le varianti di questo utensile rispondono ad un unico obiettivo, che è quello di livellare le irregolarità, di togliere i residui e di eliminare eventuali rivestimenti che prima occupavano le pareti.

Una levigatrice è formata da un manico che può avere diverse lunghezze. Inoltre dispone di un platorello sul quale viene applicata la carta abrasiva, che può essere composta da diverse grane. Alcuni modelli di levigatrice per pareti hanno anche un sistema di aspirazione per raccogliere la polvere prodotta durante la fase di levigatura.

I vari modelli di levigatrice sono progettati per essere tutti leggeri e per essere perfettamente bilanciati. Per esempio fra i modelli a disposizione che è possibile trovare in commercio possiamo distinguere la levigatrice orbitale per muri, che è indicata soprattutto per le parti più difficili da raggiungere, come i soffitti.

Il nome orbitale ci fa capire cosa significa, ovvero il fatto che questo attrezzo riesce ad effettuare un movimento proprio orbitale rispetto all’asse. Quindi è particolarmente utile da essere utilizzata anche come levigatrice per cartongesso.

Ci sono levigatrici che si possono utilizzare sia sulle superfici piane che sulle superfici curve, quelle con l’area di lavoro rotonda ed altri modelli che riescono a compiere un doppio movimento. C’è poi, fra gli altri modelli, la levigatrice a nastro, da utilizzare soprattutto sulle grandi superfici piane.

Inoltre distinguiamo anche la levigatrice a delta, per lavori di precisione, specialmente per gli spigoli e per gli angoli.

OffertaBestseller No. 1
BLACK+DECKER BEW230BC-QS Levigatrice Mouse Multifunzione 55W V2019, Altro
  • In dotazione: puntale levigatura dettagli, fogli abrasivi vari formati, tubo estrazione polvere, sacca in nylon
Bestseller No. 2
Levigatrice Orbitale 13000 RPM - Jellas Levigatrici Rotoorbitali con Motore in Rame e 6 Velocità Variabile, Carta Abrasiva da 18 Pezzi Inclusa, Cavo di Alimentazione 3M OS280-SD
  • ▶ 【Sistema operativo potente】La levigatrice per legno ha una potenza di 280W per elevate esigenze di potenza, la potenza massima può...
Bestseller No. 3
Levigatrice 200W, HYCHIKA Multifunzione Levigatrice Mouse, 14000RPM con Raccolta Polvere, 12PCS Carte Abrasive(240/120/80 Grani, per Multipli Angoli, Legno, Metallo, Facile da cambiare Carte Abrasive
  • ⚡POTENTE FUNZIONE⚡ Potenza: 200W, Velocità: 14000RPM, offre un potente motore di Levigatrice Mouse, ideale per levigare su molti tipi...

Come funziona una levigatrice orbitale

Quando scegliamo una levigatrice per muro economica, teniamo comunque conto del rapporto qualità-prezzo e, se vogliamo scegliere la levigatrice orbitale, che è una fra le più diffuse, dobbiamo necessariamente essere consapevoli del suo funzionamento.

Questo tipo di levigatrice, che è detta anche giraffa, ha un corpo levigante con carta abrasiva di grandi dimensioni. Inoltre è formata da alcuni snodi in modo da potersi adattare a qualunque inclinazione.

I dischi abrasivi utilizzati sono dotati di piccoli fori, in modo che possa venire aspirata la polvere durante il lavoro. Inoltre la levigatrice orbitale ha anche delle spazzole esterne, per evitare che la polvere si disperda nell’ambiente.

La sua velocità è compresa tra 500 e 1.600 giri, naturalmente variabile a seconda delle esigenze e in base alle caratteristiche della superficie. Nel corso del tempo può capitare che la carta abrasiva o i dischi si usurino, riempiendosi anche di polvere. A questo punto si deve provvedere alla loro sostituzione, facendo riferimento ai sistemi di fissaggio previsti. Per quanto riguarda la levigatrice per muri prezzi variabili dai 100 euro a più di 800 euro.

 

3 2 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x