Poltrona a sacco: caratteristiche e funzionalità

Vogliamo proporre una guida su come scegliere la poltrona a sacco, un prodotto che si adatta a tutte le case. Infatti le poltroncine a sacco sono davvero la soluzione ideale anche per l’arredamento della nostra abitazione, perché si rivelano molto comode. Sono poltrone morbide, che possono essere definite anche come pouf per sedersi. Si tratta, a livello pratico, di sedute che possono essere utilizzate in maniera molto differente e che possiamo trovare in svariate misure. La poltrona a sacco è un elemento di arredo molto utile e davvero particolare, in quanto ha un design davvero speciale. Approfondiamo l’argomento.

poltrona sacco

Come scegliere la poltrona a sacco

Capita spesso, negli arredamenti più moderni, di vedere una poltrona morbida, della tipologia a sacco. Sono dei modelli davvero unici nel loro genere, soprattutto quello che contraddistingue questa seduta a sacco è il suo carattere estetico, perché si presenta come un grosso cuscino da utilizzare in molte maniere.

Quando dobbiamo scegliere la nostra poltrona di questo tipo, dobbiamo tenere soprattutto presenti le caratteristiche che hanno a che fare con l’imbottitura. Quest’ultima nella poltrona a sacco è costituita da due pezzi di polistirolo espanso. Si tratta nello specifico di palline in polistirolo, che, con il loro movimento, danno alla poltrona la possibilità di assumere qualsiasi posizione.

Quindi possiamo dire che la poltrona a sacco è una seduta che si contraddistingue per essere mobile. La possiamo mettere in modo da formare una seduta e uno schienale oppure la possiamo distendere a terra completamente come se fosse un grosso cuscino.

No products found.

Il rivestimento della sedia a sacco

Un altro fattore che dobbiamo tenere presente per quanto riguarda la scelta della poltrona a sacco è costituito dal rivestimento. Nella maggior parte dei casi come rivestimento si utilizza il nylon, perché questo materiale è leggero e molto versatile e poi è in grado di resistere a lungo.

Però alcune poltroncine di questo genere sono realizzate anche in PVC, perché anche questo è molto resistente sia agli urti che agli altri movimenti che si possono fare sul pavimento.

Come utilizzare la poltrona a sacco

Ma come utilizzare queste sedute? Tutto dipende dal modello che acquistiamo, perché alcune sedute di questo genere sono pensate per essere utilizzate all’interno dell’abitazione, mentre altri modelli di poltrone sono progettati per gli spazi esterni.

In particolare questi ultimi sono realizzati in materiali particolarmente resistenti per contrastare le intemperie e gli eventi atmosferici.

I modelli da esterno per esempio hanno delle doppie cuciture e un rivestimento che, a differenza di quelli appositi per gli interni, non viene intaccato facilmente dagli odori. Ci sono delle poltrone pensate per adulti e modelli specifici per i bambini. In generale la poltrona a sacco vanta una certa resistenza e una certa durevolezza, anche quando viene utilizzata in maniera intensiva.

I modelli progettati per i bambini hanno ancora di più questa caratteristica, perché è logico che i più piccoli giocano con la poltrona e vi saltano sopra, quindi la seduta deve essere particolarmente resistente. Oltre ad essere più robusti, i modelli pensati per i bambini hanno spesso rivestimenti in tessuto e dei sistemi di chiusura più rafforzati, per evitare la fuoriuscita accidentale del polistirolo.

4.9 8 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x