Supporto TV da parete: come scegliere quello più adatto

Avere a disposizione un supporto TV da parete si rivela una soluzione molto comoda quando in casa abbiamo poco spazio e dobbiamo cercare di ottimizzarlo meglio che possiamo. In fin dei conti, poiché in commercio ci sono molti tipi di supporti per TV, scegliere il supporto a parete per TV che faccia al caso nostro non dovrebbe costituire un problema. Queste staffe sono estremamente funzionali, anche perché la maggior parte di esse permette di girare e di influire sull’inclinazione del monitor. Così come spettatori possiamo decidere qual è la posizione ideale per il nostro punto di vista, evitando fastidi come riflessi e controluce.

supporto TV parete

La resistenza e i materiali utilizzati

Se dobbiamo scegliere un reggi TV che pensiamo sia adatto alle nostre esigenze, possiamo decidere tra diversi modelli che abbiamo a disposizione, anche tenendo conto di alcune caratteristiche, come la resistenza, qualità che per una staffa da parete per TV è fondamentale.

Naturalmente su questo indice influiscono anche il peso e le dimensioni del televisore. La resistenza comunque è sempre una qualità importante da considerare, perché può indicare che il supporto possa durare nel tempo. In questo senso si devono tenere presenti anche i materiali che sono stati utilizzati per la realizzazione del supporto a muro per TV. Di solito si utilizza come materiale di preferenza l’acciaio.

Bestseller No. 1
Supporto TV universale, Orientare, Inclinare, Ruotare – Adatto per TV LCD/LED a Schermo Piatto tra 13 e 42 pollici – Estendibile di 38.5cm – Sostiene fino a 20kg – Foratura VESA Massima 200X200mm
  • DESIGN COMPATTO - Questo supporto TV si adatta alla maggior parte di TV da 13 a 42 pollici pesanti fino a 20 kg. È compatibile con VESA...
Bestseller No. 2
Ergosolid, Carico Massimo 31,8kg Parete, Alta qualità per TV LCD e LED 32-55 Pollici, Supporto Ultra Resistente, Braccio Girevole ed Estendibile, Nero, 32"-55"
  • NB P4 - Supporto da parete universale per TV LED e LCD 81-140 cm (32 - 55 pollici) con capacità di carico fino a 31,8 kg, adatto alla...
OffertaBestseller No. 3
BONTEC Staffa per TV per TV da Plasma Curvi LED LCD 23-60 inch, Inclinazione e Girevole Supporto Parete TV con Doppio Braccio Peso fino a 45kg , Max VESA 400x400mm
  • 【Vesa Compatibilità Del Montaggio】 - Universale per la maggior parte dei televisori piatti e curvi da 23-60 pollici con capacità di...

Le caratteristiche estetiche e il design delle staffe per TV a muro

Un altro elemento a cui dobbiamo badare quando cerchiamo di scegliere il supporto per la TV che più può corrispondere alle nostre necessità consiste nell’osservarne l’estetica e il design. Infatti il supporto a parete per TV entra a far parte come un complemento d’arredo importante per la nostra casa.

Quindi non soltanto deve riflettere il nostro gusto, ma deve integrarsi perfettamente all’interno del contesto in cui viene installato. Anche dal punto di vista estetico abbiamo diverse possibilità di scelta, perché esistono supporti di diverse forme, misure e colori.

Come installare il supporto

Concentriamoci adesso su delle caratteristiche tecniche importanti anche per sapere come installare il supporto per la TV a muro. Partiamo dalla staffa, elemento centrale del supporto. Scegliamone sempre una che abbia degli attacchi variabili.

In questo modo avremo più adattabilità e maggiore flessibilità, specialmente se acquistiamo più di un supporto da collocare in punti diversi dell’abitazione per prodotti dalle dimensioni variabili.

Calcoliamo bene lo spazio che c’è a disposizione tra la staffa e la parete. In questo senso consideriamo anche la presenza di cavi o di prese per l’alimentazione, l’antenna o altri dispositivi.

Posizioniamo e colleghiamo i fermi che collegano la staffa al televisore. Possiamo procedere poggiando il televisore su una superficie piana, come per esempio un tavolo, inserendo una superficie morbida, che comunque non influisce sull’equilibrio dell’oggetto.

Possiamo utilizzare una livella in modo da posizionare i fori in linea con la parete. Prima segniamoli con una matita, in modo da sapere esattamente quali sono i punti in cui procedere con il trapano. Dopo aver montato la staffa, controlliamo che sia rimasto uno spazio sufficiente per il passaggio dei cavi.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x