Tavolo consolle allungabile: dimensioni, materiali e come scegliere

Ci piacerebbe avere un tavolo consolle allungabile in casa? In effetti sarebbe davvero importante disporne di uno, perché questi sono dei mobili che ormai sono compresi fra i complementi d’arredo più funzionali e più pratici da utilizzare ogni giorno. Infatti è davvero utile poterne disporre nella vita quotidiana, anche perché si adattano alle varie situazioni che possiamo avere da vivere in casa. Ne esistono in commercio molti modelli differenti, perciò abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta.

tavolo consolle allungabile

Come scegliere la migliore consolle allungabile

Il tavolo consolle allungabile rientra perfettamente fra quei complementi d’arredo tipici delle case moderne e contemporanee. Le loro caratteristiche principali sono costituite dal proporre una razionalizzazione dello spazio. Quindi, se vogliamo scegliere di comprare una consolle allungabile, dovremmo tenere presente che questi tavoli si adattano perfettamente alle dimensioni della casa piccole.

La consolle allungabile è una specie di mobile a metà tra un comune mobile di appoggio e un tavolo. Quando questi tavoli sono chiusi, possono avere la funzione di mobili su cui poggiare gli elementi di decorazione. Poi, una volta aperti, si trasformano in tavoli da pranzo.

Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
OffertaBestseller No. 3

Quali dimensioni scegliere

Ricordando sempre che la funzione principale della consolle allungabile è quella di rimediare ad un’eventuale mancanza di spazio in casa, è logico pensare che le dimensioni di questo mobile siano veramente importanti.

Infatti se il nostro scopo è quello di collocarli in delle aree ristrette del nostro appartamento, dovremmo pensare a come riuscire a fare tutto ciò. Quindi per esempio orientiamoci verso le misure standard, che, con i mobili chiusi, corrispondono a circa 90 x 40 centimetri.

Mobili di questo tipo, quando sono aperti con il tavolo allungato, possono arrivare anche fino a 3 metri. Se abbiamo spazio in casa possiamo decidere comunque di comprare consolle allungabili più grandi. Quindi valutiamo se per esempio il nostro soggiorno ha abbastanza spazio da non creare problemi nella fruibilità degli ambienti stessi.

I materiali da scegliere per un tavolo consolle allungabile

La scelta dei materiali è comunque significativa anche per quanto riguarda il riuscire a coniugare perfettamente funzionalità ed estetica. Infatti dovremmo badare alla qualità dei materiali, perché questi mobili risultino così resistenti e duraturi nel tempo.

Spesso i tavoli consolle allungabili vengono realizzati in legno massello. Questi modelli di tale fattura hanno un grande impatto visivo e si dimostrano robusti. Tra l’altro il legno massello è piuttosto costoso, per questo nel corso del tempo le aziende produttrici si sono orientate verso la realizzazione di consolle allungabili anche in altri materiali, come per esempio il compensato, l’MDF e il laminato.

Come si apre un tavolo consolle allungabile

Un tavolo consolle allungabile si contraddistingue per un particolare meccanismo di apertura e con la giusta predisposizione può trasformarsi in un tavolo ampio da pranzo. I meccanismi di apertura possono essere diversi a seconda del modello scelto.

Per esempio alcune hanno un meccanismo a scorrimento, in modo che si possa aprire il piano di appoggio e si inseriscano le prolunghe. Altre tipologie sono dotate di lunghe sbarre metalliche che sono ancorate alla struttura e su queste si appoggiano i pannelli.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x