Piantana porta asciugamani: le caratteristiche e i modelli

Abbiamo mai pensato di mettere nel nostro bagno una piantana porta asciugamani? Si tratta di una perfetta piantana da bagno che è molto utile per appendere gli asciugamani. Ce ne sono di tutte le dimensioni in commercio, da quelle più piccole, intese per esempio come una piantana porta salviette, a quelle più grandi, come una classica piantana per asciugamani. Il porta asciugamani da bagno a piantana si rivela molto pratico da utilizzare, perché consente di avere a disposizione gli asciugamani ogni volta che abbiamo la necessità di utilizzarli. Ma scopriamone di più su questo prodotto che rientra tipicamente fra gli accessori da bagno da terra.

piantana porta asciugamani

Un prodotto facile da montare

La piantana porta asciugamani è un prodotto che si rivela molto facile da montare. Infatti di solito per appendere gli asciugamani in bagno ricorriamo a delle staffe, a delle ventose, a dei ganci, sempre con la difficoltà connessa con il fatto di dover forare le pareti o le piastrelle.

Nel caso delle piantane per bagno, il montaggio appare molto più facile, perché la loro installazione è molto semplice. Abbiamo soltanto la necessità di assemblare i vari elementi, che sono in genere tutti inclusi nella confezione che acquistiamo, ma non appare un’operazione particolarmente complicata. Infatti possiamo seguire, per rendere più facile il tutto, anche le istruzioni che sono contenute nell’apposito libretto.

Infine, dopo aver montato la piantana, possiamo disporla nel posto che più ci piace all’interno del nostro bagno.

La scelta del modello per la piantana porta asciugamani

Abbiamo davvero una grande varietà di scelta per quanto riguarda la possibilità di installare una piantana porta asciugamani. Ma qual è il rapporto fra accessori da bagno e piantane? Infatti al di là della funzione principale che è quella di sostenere gli asciugamani, possiamo decidere anche di acquistare una piantana portarotolo, che obbedisce ai maggiori criteri di funzionalità del bagno.

Diversi modelli, oltre ad essere dotati di ganci e braccioli, hanno anche ripiani e scaffali, in modo da avere a disposizione altro spazio nel bagno. I ripiani, tra l’altro, si possono mettere sia nella parte superiore che nello spazio inferiore. Sui ripiani si possono conservare oggetti di uso comune nel bagno, come il sapone o i rotoli di carta igienica.

I materiali di costruzione e le rifiniture

In genere il metallo è il materiale più usato per realizzare la piantana porta asciugamani. Infatti per esempio esistono molti modelli di piantana porta asciugamani in acciaio. Il metallo dà la possibilità di offrire una certa robustezza, resiste all’umidità ed è facile da pulire.

I materiali più utilizzati, oltre all’acciaio inossidabile, sono anche l’acciaio cromato, l’ottone, il ferro battuto. Ci sono porta asciugamani anche in legno, in bambù e in plastica. Anche per le rifiniture c’è una grande varietà di scelta, perché la piantana porta asciugamani per il bagno può presentare delle finiture opache o lucide che vanno adattate al nostro tipo di arredamento e allo stile che più ci piace.

Questi porta asciugamani possono essere colorati, ma sono disponibili anche nelle tinte bianco, nero, color bronzo, argento o dorati.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x