Soffiatore per giardino: vantaggi e quale scegliere

Un soffiatore per giardino è sempre molto utile da avere. Infatti si può rivelare veramente fondamentale per riuscire a togliere via le foglie che si accumulano nel nostro spazio verde in casa. È proprio questa la funzione più importante dell’aspiratore soffiatore, un apparecchio particolarmente apprezzato, perché si rivela pratico ed efficace. Ma come fare a scegliere il migliore soffiatore per giardino, per rispondere a tutte le nostre necessità? Cerchiamo di capirne di più.

soffiatore per giardino

Quali sono i vantaggi di un soffiatore per giardino

Esattamente che cosa si intende per aspiratore da giardino? Si tratta di uno strumento portatile che è composto da delle eliche, le quali vengono azionate da un motore che funziona o a carburante oppure con la corrente elettrica.

Le eliche sono in grado di generare una forza centrifuga che muove l’aria tramite un tubo. Già da questa descrizione si capisce quali sono le utilità che possono essere attribuite a questo strumento. Infatti il soffiatore è molto pratico da utilizzare perché si può portare sulla schiena, si può utilizzarlo tenendolo in mano oppure si può appoggiare a terra.

È molto utile e in questo senso davvero vantaggioso, perché rappresenta un modo economico e facile per togliere le foglie cadute o i detriti che rimangono in seguito alla rasatura del prato. Con i soffiatori per foglie si evita di utilizzare altri attrezzi, come tubi con acqua e rastrelli.

OffertaBestseller No. 2
OffertaBestseller No. 3
BLACK+DECKER GW3030-QS Soffiatore/Aspiratore/Trituratore a Filo, 3000 W, 3000W v.2018
  • 3 in 1: Soffiatore, Trituratore e Aspiratore Foglie. Grazie al potente motore e all'azione aspirante, foglie e detriti vengono raccolti con...

La differenza tra soffiatori a benzina ed elettrici

In genere sul mercato abbiamo la possibilità di scegliere vari tipi di aspiratori di foglie, perché sono tanti i modelli a disposizione. Distinguiamo tra due tipi fondamentali, che sono quelli elettrici e quelli a benzina. Queste due tipologie di soffiatori per giardino differiscono per il tipo di alimentazione del motore.

I soffiatori elettrici devono essere collegati alla corrente per ricaricare la loro batteria oppure per essere alimentati direttamente. Sono perfettamente ideali se viviamo in una zona residenziale, perché non sono rumorosi e non abbiamo neppure bisogno di comprare carburante da immagazzinare a casa. Quindi possono risultare piuttosto utili se non abbiamo lo spazio adatto per stoccare la benzina.

I soffiatori a benzina, invece, sono più pesanti e più rumorosi, però presentano un particolare vantaggio perché sono più potenti dei soffiatori elettrici. Si possono usare più che altro in luoghi in cui non c’è accesso alla corrente elettrica.

I criteri da tenere presenti per l’acquisto

Passiamo ora a definire quali sono i criteri e le considerazioni da fare per fare il miglior acquisto in termini di soffiatore per giardino. In particolare bisogna tenere conto della potenza, della durata nel corso del tempo e dell’aspirazione.

Per quanto riguarda l’aspirazione ci sono vari tipi di versatilità che possono essere considerati, come per esempio il sacchetto incorporato che serve a contenere le foglie e i detriti dopo che vengono aspirati.

In alternativa ci sono soffiatori dotati di una funzione di trituratore, che, oltre ad aspirare le foglie, permettono di triturarle proprio durante l’aspirazione. In questo modo si ha la possibilità di compattare le foglie, in modo che occupino meno spazio, e tra l’altro le foglie triturate diventano già pronte per essere usate per esempio per il compostaggio.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x