La migliore livella laser: a cosa serve e le tipologie

Qual è la migliore livella laser da scegliere? Vediamo innanzitutto perché è utile avere in casa un apparecchio di questo tipo. La livella laser, infatti, è un dispositivo che dà la possibilità di misurare la pendenza di una superficie. Il confronto viene fatto tenendo in considerazione un piano orizzontale di riferimento, attraverso l’emissione di fasci di luce verdi e rossi. In genere la livella laser è montata su una base che consente di ruotare in ogni direzione, per ottenere delle misurazioni più precise e più facili da realizzare.

migliore livella laser

A che cosa serve la livella con puntatore laser

Volendo decidere quale sia la migliore livella laser da utilizzare, bisogna rendersi conto innanzitutto di quali tipi di applicazioni ha questo dispositivo. Infatti la livella con il puntatore laser permette di mettere a punto diversi interventi di falegnameria, di carpenteria e molti lavori di fai da te.

Si dimostra molto utile nella realizzazione di pavimentazioni, per posare le piastrelle, ma anche per lavoretti più piccoli, come il fissare le mensole. In commercio possiamo trovare tanti tipi di livella laser, che differiscono per dimensioni e caratteristiche tecniche.

È bene quindi riuscire ad essere consapevoli delle prestazioni di ogni tipologia, per scegliere la migliore livella laser in linea con le nostre esigenze.

No products found.

La caratteristica del colore del fascio di luce

Il fascio luminoso emesso dalla livella laser può essere verde o rosso. Ma quale scegliere fra queste due tipologie di luce? Infatti la scelta non va lasciata al caso, ma si fa in base alle caratteristiche dell’ambiente in cui si vuole operare.

Le livelle con puntatore laser a raggio rosso sono perfette per essere usate in ambienti poco illuminati. Infatti la luce rossa risulta più evidente rispetto a quella verde e può determinare una visibilità maggiore, anche se lo strumento viene posizionato ad una distanza più grande.

La livella laser con il fascio di luminosità verde è più costosa, però offre dei vantaggi davvero incredibili, che si vedono soprattutto quando si svolgono lavori professionali.

Soprattutto nelle zone in cui c’è una buona illuminazione, la visione del laser verde risulta essere superiore rispetto ai modelli con fascio rosso. Inoltre la livella laser con il puntatore laser verde è ideale anche per un utilizzo esterno.

Le tipologie presenti in commercio

Qual è la migliore livella laser? Stiamo cercando di rispondere a questa domanda, facendo un’opportuna distinzione tra livelle laser a punti, a linee, a croce o rotanti. Per capire le differenze fra questi modelli, possiamo dire che le varie tipologie sono diverse a seconda del tipo di proiezione del laser sulla superficie.

La tipologia di livella a punti è quella più diffusa perché sono dei modelli anche molto semplici da utilizzare. Soprattutto questo tipo di livella viene usato negli ambienti interni. Servono a trasferire un punto dal pavimento al soffitto oppure ad evidenziare una zona della parete.

La loro distanza di proiezione è compresa tra i 5 e i 20 metri e si rivelano molto utili per diverse applicazioni, come il fissaggio dei quadri o per montare i lampadari.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x