Levigatrice palmare: a cosa serve e quale scegliere

Un appassionato di fai da te dovrebbe sempre avere a portata di mano una levigatrice palmare, detta anche levigatrice mouse. Quello che consente di effettuare un prodotto di questo tipo è un insieme di attività molto utili nell’ambito dei lavori in casa. Anche i professionisti che effettuano dei lavori per altre persone hanno spesso la necessità di usufruire di un accessorio di questo tipo. Con una levigatrice palmare si possono effettuare numerosi lavori, dal trattamento di un parquet rovinato alla possibilità di dare una nuova vita ad un mobile che non utilizziamo più. Scopriamo come fare la scelta giusta e quali sono le caratteristiche che contraddistinguono una levigatrice palmare.

levigatrice palmare

Le caratteristiche di una levigatrice palmare

Con uno strumento di questo tipo possiamo effettuare, come abbiamo già spiegato, diverse tipologie di lavori. Ad esempio con una levigatrice orbitale palmare si può intervenire per ridare una nuova vita a differenti superfici della nostra abitazione.

Attualmente è possibile utilizzare numerosi utensili che consentono di lavorare su diverse superfici. Uno di questi accessori è rappresentato proprio dalla levigatrice. La possibilità offerta da una levigatrice palmare è quella di consentire di agire anche in superfici che risultano di difficile accesso. In questo modo si possono ottimizzare i tempi e si può svolgere un lavoro molto preciso.

La levigatrice palmare, infatti, è un utensile che può essere tenuto in una sola mano, per svolgere con una grande velocità tutti i lavori di fai da te che dobbiamo compiere in casa.

OffertaBestseller No. 1
BLACK+DECKER BEW230BC-QS Levigatrice Mouse Multifunzione 55W V2019, Altro
  • In dotazione: puntale levigatura dettagli, fogli abrasivi vari formati, tubo estrazione polvere, sacca in nylon
OffertaBestseller No. 3
Bosch Home and Garden 06033B6000 PSM 200 AES Levigatrice Universale, 200 W
  • Levigatrice universale P 200 AES una tuttofare versatile e leggera

A cosa seve una levigatrice palmare

Ma quali sono le lavorazioni che possiamo mettere in atto con le levigatrici palmari? Con una levigatrice possiamo svolgere azioni di sgrossatura e di preparazione delle superfici, ad esempio nel caso in cui dobbiamo successivamente dipingerle. È possibile ovviamente effettuare lavori di levigatura, ma anche attività per eliminare delle aree vecchie sulle superfici. È poi possibile procedere con un’azione di piallatura.

In commercio sono presenti differenti tipi di levigatrici palmari, che si adattano in modo perfetto alle varie esigenze che possiamo avere nell’ambito dei lavori di bricolage in casa. Ma questi accessori possono essere usati anche in ambito professionale, scegliendo il prodotto maggiormente adatto all’uso che se ne deve effettuare di volta in volta. In generale possiamo dire che le levigatrici palmari sono molto maneggevoli e davvero leggeri.

Come scegliere una levigatrice palmare

Come orientarsi quindi nella scelta della migliore smerigliatrice palmare in base alle nostre esigenze? Per prima cosa dobbiamo considerare il motore, che può avere una potenza differente e può garantire di conseguenza dei risultati diversi in base alle lavorazioni che bisogna effettuare.

Altri fattori che dobbiamo considerare per la scelta di questi prodotti sono rappresentati dalla praticità nell’utilizzo dell’accessorio, un elemento che prevede ad esempio la presenza di un’impugnatura ergonomica.

Infine è importante tenere in considerazione un’altra caratteristica, che è quella che riguarda il rapporto qualità prezzo. Consideriamo sempre il tipo di lavori che dobbiamo effettuare con una levigatrice palmare e a quanto corrisponde il nostro budget che abbiamo a disposizione. Esistono anche in commercio dei modelli abbastanza economici, che permettono di lavorare con molta praticità, grazie ad accessori efficaci e funzionali.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x