Appendiabiti da ingresso: elementi funzionali e di design

Mai rinunciare al design e allo stile nell’arredamento di casa, anche quando si fa riferimento ad un appendiabiti da ingresso. Potrebbe sembrare un accessorio quasi scontato, ma la funzionalità che questo elemento riesce ad offrire è veramente notevole. Con un appendiabiti da entrata si può tenere perfettamente in ordine tutti i vestiti, per averli a portata di mano quando ad esempio si deve uscire. Inoltre in una struttura di questo tipo è possibile riporre borse e accessori di vario tipo, sia appartenenti alla famiglia che ad eventuali ospiti che arrivano in casa.

appendiabiti da ingresso

Il numero di ganci e i materiali

Un attaccapanni da ingresso, che si configura anche come un appendi cappotti da ingresso, deve essere scelto in maniera accurata, tenendo conto dello spazio che si ha a disposizione. In ogni caso, anche se non si ha molto spazio da sfruttare, esistono anche delle soluzioni ottimali che permettono di ottimizzare il tutto.

Esistono ad esempio appendiabiti da parete che presentano un numero molto ampio di ganci per appendere i vestiti e gli accessori, a volte che arriva anche fino a 12. Anche in termini di materiali le opportunità sono tante, perché esistono appendiabiti da ingresso in plastica, in legno, in ferro, in acciaio inox. L’acciaio in particolare è un materiale molto resistente, che non può subire ammaccature.

OffertaBestseller No. 1
SONGMICS RCR19W Stand Appendiabiti Attaccapanni Ometto da Pavimento
  • Struttura stabile: Articolo solido è realizzato in acciaio, materiale robusto. Le 3 gambe in tubi rinforzati con i distanziatori di...
OffertaBestseller No. 2
OffertaBestseller No. 3
Versa Nolby Appendiabiti da terra in stile minimalista, Attaccapanni, con 8 ganci o appendiabiti per vestiti o borse per la sala, Misure (A x L x l) 176 x 50 x 50 cm, Metallo, Colore Nero
  • CARATTERISTICHE - Appendiabiti ideale per l'ingresso o l'ingresso di casa. L'appendiabiti ha un'altezza di 176 cm, con un lunghezza (sfondo)...

La piantana e gli appendiabiti da parete

Ma andiamo più nel dettaglio e scopriamo quali sono le differenze tra piantana e appendiabiti a parete. Tutto dipende dallo spazio che si ha a disposizione. In casa, infatti, l’obiettivo principale è sempre quello di ottimizzare gli spazi, per sentirsi a proprio agio.

È possibile quindi scegliere un appendiabiti da terra o uno da parete. Il primo può essere sistemato semplicemente all’ingresso e si possono scegliere anche degli appendiabiti a mobile, che permettono di usufruire di alcuni ripiani, nei quali sistemare ad esempio anche le scarpe. Questa tipologia di appendiabiti è pensata soprattutto per stanze che non sono molto piccole e nelle quali è possibile arricchire l’ambiente con delle soluzioni di arredamento di design.

Ci sono poi, come abbiamo già visto, gli appendiabiti da parete, che permettono di sfruttare al meglio lo spazio che si ha a disposizione anche nell’ingresso di casa. Se abbiamo un piccolo spazio nel quale sistemare i complementi d’arredo, allora una soluzione perfetta potrebbe essere proprio quella dell’appendiabiti da ingresso a parete.

Gli appendiabiti da porta

Esistono comunque delle soluzioni intermedie, per coloro che vogliono scegliere un’opzione a metà tra gli appendiabiti da parete e quelli da terra. Stiamo parlando degli appendiabiti da porta, che permette di usufruire di un certo stile (anche perché esistono numerose possibilità di personalizzazione dal punto di vista del design) non rinunciando comunque alla praticità.

In questo caso i ganci vanno fissati direttamente sulla porta e possono essere disponibili in numerosi materiali, dal ferro battuto alla plastica, per adattarsi nel migliore dei modi allo stile di arredamento che abbiamo scelto per la nostra abitazione. In questo modo non sarà necessario nemmeno fare dei buchi sulle pareti e questo strumento risulta ben nascosto nella porta.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x