Serra da balcone: tipologie e materiali di realizzazione

Se vogliamo creare un piccolo giardino in balcone, con alcune piante o delle specie vegetali in generale, potrebbe esserci veramente utile una serra da balcone. Stiamo parlando di una struttura capace di riparare le piante dagli agenti atmosferici. È una struttura molto utile specialmente nel periodo della stagione invernale, visto che proprio in questo periodo, a causa del freddo e dell’azione degli agenti atmosferici, le piante che abbiamo in balcone potrebbero essere esposte a condizioni maggiormente difficili da sopportare.

serra da balcone

Perché è utile una serra in balcone

Ecco, quindi, che una serra da balcone si rivela utile per proteggere le piante che abbiamo in questo spazio della casa non solo dalle intemperie, come la pioggia o il vento, ma anche dall’eventuale presenza di insetti che potrebbero danneggiarle.

La serra da balcone, inoltre, permette di mettere in atto un funzionamento molto semplice ed interessante, perché cattura la luce proveniente dai raggi solari per trasformarla successivamente in calore, creando le condizioni più giuste per la crescita delle piante e per un loro corretto stato di sviluppo. In questo modo si riesce a controllare anche l’umidità.

Ovviamente si tratta di uno strumento utile in maniera particolare per coloro che non hanno molto spazio a disposizione in casa e, anche con un balcone di medie dimensioni, non vogliono rinunciare alla coltivazione delle piante.

OffertaBestseller No. 1
SF SAVINO FILIPPO Serra scaffale con 4 Piani da Balcone per Copertura orto Piante Fiori 48x67h160
  • Serra scaffale con 4 piani, ideale in balcone per la copertura di vasi con piante e fiori
OffertaBestseller No. 3

Le varie tipologie di serra da balcone

Le serre da balcone possono essere disponibili in differenti tipologie, che consentono di sperimentare tutte le possibilità offerte dallo spazio esterno della casa. Ci sono, ad esempio, le mini serre, che sono molto piccole e possono essere realizzate in materiali diversi, come il PVC o il vetro. Queste sono serre che vengono chiamate anche con il nome di terrai. In alternativa ci sono delle serre che si possono smontare facilmente e trasportare da un luogo all’altro.

Esistono anche delle serre da balcone da appoggio, che vengono ancorate per un lato alla parete del balcone stesso. Sono delle strutture che solitamente hanno uno sviluppo in verticale e che mettono a disposizione dei ripiani nella parte interna. Un ottimo modo per risparmiare spazio.

I materiali di realizzazione delle serre da balcone

Per quanto riguarda i materiali di realizzazione, questi ultimi possono essere diversi e possono influire notevolmente sulla qualità della serra da balcone, oltre che sulla durata della struttura nel corso del tempo.

Relativamente alla struttura, ad esempio, spesso vengono preferiti materiali come il legno o l’acciaio. Il legno è robusto e molto resistente, oltre al fatto che garantisce una certa eleganza. Esistono anche serre in alluminio, che sono solitamente leggere e pratiche.

In merito alla copertura della serra da balcone, esistono coperture in plastica, dei veri e propri teli che possono essere smontati facilmente, visto che presentano anche delle apposite cerniere. Queste ultime sono degli elementi essenziali, perché permettono di rendere nella serra una corretta ventilazione, evitando gli accumuli di umidità che potrebbero essere pericolosi.

Inoltre esistono coperture in policarbonato, delle vere e proprie vetrate messe a punto con materiali resistenti che agiscono perfettamente anche in caso di neve, sorreggendo la struttura nel migliore dei modi.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x